CESTINI DI CHEESECAKE CHETOGENICI E SENZA COTTURA

cestini di cheesecake chetogenici senza cottura immagine

Questi cestini di cheesecake chetogenici e senza cottura sono un dessert salutare perfetto da preparare in estate, ma anche in qualsiasi momento tu senta il bisogno di mangiare qualcosa di dolce senza fare il pieno di carboidrati.

Cestini di cheesecake chetogenici e senza cottura immagine

Questi mini cheesacake hanno la base fatta con farina di cocco e mandorle, quindi totalmente senza glutine, e sono dolcificati con un dolcificante a zero calorie, così da creare dei mini dessert chetogenici. Ma sono possibili anche alcune sostituzioni, per rendere questi cestini di cheesecake vegani oppure semplicemente solo senza glutine.

Quali sono gli ingredienti dei cestini di cheesecake chetogenici e senza cottura

Ecco gli ingredienti di questi mini cheesecake e le possibili sostituzioni per adattare la ricetta alla tua dieta preferita:

  • Farina di cocco
  • Farina di mandorle
  • Eritritolo Gold – Puoi sostituirlo con l’eritritolo granulato bianco, oppure con lo zucchero di canna per la versione vegana o non chetogenica.
  • Cannella
  • Sale
  • Crema di mandorle – Puoi sostituirla con qualsiasi altro burro di noci, come quello di anacardi, macadamia, arachidi o nocciole.
  • Latte di mandorle non zuccherato – Puoi sostituirlo con latte di cocco o latte vaccino per la versione chetogenica, oppure puoi usare anche il latte d’avena o quello di soia per la versione vegana di questa ricetta.
  • Formaggio spalmabile tipo Filadelfia – Usa un formaggio vegano cremoso per la versione vegana della ricetta.
  • Eritritolo in polvere – Puoi ricavare l’eritritolo in polvere frullando finemente quello granulato. Se non ti interessa ottenere una ricetta chetogenica, puoi anche usare lo zucchero a vero tradizionale.
  • Succo fresco di limone
  • Frutti di bosco a scelta per la decorazione – Noi abbiamo usato i mirtilli, ma tu puoi anche usare fragole, more, lamponi oppure qualsiasi altro tipo di frutta se non hai bisogno di ridurre al minimo i carboidrati.
Cestine cheesecake senza cottura e con pochi carboidrati immagine

Come si preparano questi cestini di cheesecake chetogenici e senza cottura

La preparazione di questi dessert senza cottura è velocissima e molto facile.

Per prima cosa prepara la base dei cestini. Unendo le due farine, il dolcificante, la cannella, il sale e la crema di mandorle. Impasta con la punta delle dita per ottenere un impasto friabile, poi aggiungi, un po’ alla volta, il tuo latte preferito e impasta fino a ottenere una pasta uniforme e modellabile.

NOTA. Nella ricetta abbiamo indicato che possono servire dai 2 ai 5 cucchiai, ma dipende tutto dall’umidità presente nel tuo ambiente e dal tipo di farine e di butto di noci che utilizzi. Per chiarire, potrebbe bastare anche 1 solo cucchiaio o ne potrebbero servire più di 5.

Una volta preparato l’impasto, forma 8 palline, modellale a forma di cestini e poi allineali in una teglia foderata in carta da forno. Metti in freezer finché prepari la crema.

A questo punto, prepara la crema cheesecake unendo il formaggio cremoso, lo zucchero e il succo di limone. Riempi i cestini e decorali con la frutta scelta (noi abbiamo messo 3 mirtilli in ogni cestino).

Conserva in frigo fino a momento di servire.

Guarda il video della ricetta:

Come si conservano i cestini di cheesecake chetogenici e senza cottura

Conserva questi dessert in frigorifero per 2 o 3 giorni. Puoi anche congelarli in freezer per un mese, senza però avere aggiunto la frutta. In questo caso, decorali con la frutta dopo averti scongelati in frigorifero e subito prima di servirli.

Mini cheesecake chetogenici senza cottura decorati con mirtilli freschi immagine
Mini cheesecake chetogenici senza cottura decorati con mirtilli freschi immagine

Cestini di Cheesecake Chetogenici e Senza Cottura

Facili da preparare ma di grande effetto, questi cestini di cheesecake chetogenici e senza cottura sono perfetti per un dessert dell'ultimo minuto, uno spuntino sano oppure per qualsiasi momento tu abbia voglia di mangiare qualcosa di dolce senza riempire il tuo corpo di carboidrati. E prevedono anche un'opzione vegana o NON chetogenica.
Preparazione 15 min
Portata Dessert
Porzioni 8 cestini

Ingredienti
  

  • 100 g Farina di cocco setacciata
  • 2 cucchiai Farina di mandorle
  • 2 1/2 cucchiaini Eritritolo Gold (usa zucchero di canna per la versione vegana o non chetogenica)
  • 1/4 cucchiaino Cannella
  • 1 pizzico Sale
  • 80 g Crema di mandorle (sostituibile con un burro di noci a scelta)
  • 2-5 cucchiai Latte di mandorle non zuccherato
  • 150 g Formaggio spalmabile tipo Filadelfia (usa formaggio vegano cremoso per la versione vegana)
  • 1,5 cucchiaio Eritritolo in polvere (usa zucchero a velo per la versione vegana o non chetogenica)
  • 1 cucchiaino Succo fresco di limone
  • Frutti di bosco a scelta per la decorazione

Istruzioni
 

  • Ricopri una teglia di medie dimensione con carta da forno e mettila da parte.
  • In una grande ciotola, mescola la farina di cocco setacciata, la farina di mandorle, il dolcificante, la cannella e il sale.
  • Aggiungi la crema di mandorle e mescola bene ottenendo un impasto friabile.
  • Aggiungi un cucchiaio di latte alla volta, fino a formare un impasto omogeneo.
  • Usando le mani, forma 8 palline e allineale sulla teglia precedentemente preparata. Con le dita forma un buco al centro e modella le palline a forma di cestini o tazzine. Metti in freezer finché prepari la crema.
  • In una ciotola di medie dimensioni, mescola il formaggio cremoso con il dolcificante e il succo di limone.
  • Rimuovi i cestini dal freezer e riempili con la crema di formaggio. Decora ogni mini cheesecake con qualche frutto di bosco fresco.
  • Conservare in frigorifero per 2 o 3 giorni ed estrai solo al momento del consumo.

Potrebbero interessarti anche...