Prugne Sous Vide Con Granita Di Vino Rosso

Prugne Sous Vide Con Granita Di Vino Rosso immagine

Un dessert facilissimo, perfetto per l’estate. E, soprattutto, che ti farà sicuramente fare colpo con i tuoi ospiti. Sembrerà fatto da uno Chef! Tutti adoreranno queste prugne sous vide con granita di vino rosso!

Quali sono gli ingredienti delle Prugne Sous Vide Con Granita Di Vino Rosso

Questa ricetta è un dolce veloce e semplice che richiede solo 3 ingredienti: prugne grandi preferibilmente rosse o nere (che non dovrebbero essere difficili da trovare dalla primavera avanzata fino a ottobre, novembre), vino rosso (anche gli avanzi andranno bene), e zucchero di canna o zucchero bianco.

Prugne con vino rosso cotte sottovuoto in barattoli di vetro immagine

Come si preparano le Prugne Sous Vide Con Granita Di Vino Rosso

La cosa importante è potere cuocere in un bagno d’acqua ad una temperatura costante per tanto tempo. Per fare questo puoi usare vari metodi:

Quindi, prepara il tuo bagno d’acqua, impostando la temperatura a 75° C. se usi le buste oppure 80° C. se usi i vasetti di vetro. Mentre l’acqua si scalda, taglia a metà ciascuna prugna ed elimina il nocciolo. Poi taglia di nuovo a metà, in modo da formare 4 pezzi per ciascun frutto.

Fatto questo, sciogli sui fornelli lo zucchero nel vino, quindi metti semplicemente le prugne nella busta sous vide o nei vasetti di vetro (il tempo di cottura sarà diverso nei due casi, vedi questo articolo per maggiori informazioni), insieme al vino rosso e allo zucchero. A questo punto, se vuoi, puoi aggiungere eventuali spezie, come cannella, anice stellato, baccelli di cardamomo, bacche di ginepro. Dipende tutto da te.

Fai attenzione! Le prugne devono essere completamente immerse nel liquido e, se usi i vasetti di vetro, assicurati:

  • di non riempirli per oltre i 2/3 della loro capienza
  • di non sigillarli completamente, cioè di non stringere il coperchio oltre al punto in cui inizi a sentire la resistenza (vedi questo articolo per maggiori informazioni).

Quando l’acqua avrà raggiunto la giusta temperatura, puoi iniziare a cuocere le prugne immergendo le buste o i vasetti. Il tempo di cottura dipenderà dalla maturità delle prugne che utilizzerai, dalla consistenza che desideri ottenere alla fine e, come già anticipato, dal fatto che usi le buste o i barattoli di vetro. Poiché noi abbiamo scelto di usare i barattoli di vetro, in quanto non siamo amanti delle buste immerse nel calore, anche se sono senza BPA, per la cottura ottimale ci sono volute 2 ore. Ma se usi le buste, 30-45 minuti dovrebbero bastare. In questo caso, puoi controllare se le prugne sono abbastanza tenere premendo leggermente sulle buste una volta ogni tanto.

IMPORTANTE! Se usi i vasetti di vetro, immergili nel bagno d’acqua prima che questa raggiunga gli 80°, per evitare lo shock termico (vedi questo articolo per maggiori informazioni).

Dessert con prugne sous vide su piatto nero immagine

Come si servono le Prugne Sous Vide Con Granita Di Vino Rosso

A fine cottura, le prugne saranno meravigliosamente colorate e aromatizzate dal vino. A questo punto puoi servirle in 2 modi:

  • Subito, ancora calde, con un po’ di panna montata.
  • Metti le prugne in frigorifero e usa il liquido rimasto per ottenere una deliziosa granita al vino rosso, perfetta da servire insieme alle prugne. Avrai un dessert rinfrescante e di sicuro effetto!

In entrambi i casi, ti chiederanno se hai assunto uno Chef per preparare quel dolce!!!

Come si prepara la granita al vino rosso

Se opti per servire questo dessert nella versione estiva, dovrai prenderti il tempo per preparare la granita al vino rosso. Non preoccuparti, non è nulla di complicato e non dovrai avere per forza una gelatiera o un robot da cucina per ottenere una granita perfetta.

Granita fatta in casa senza gelatiera con vino rosso e zucchero immagine

Inizia col separare le prugne dal loro sciroppo a fine cottura. Metti questo liquido in un piatto o un vassoio abbastanza grande da permetterti di creare uno strato di sciroppo al massimo di 1 cm, con dei bordi che non lo facciano fuoriuscire. Lascialo raffreddare a temperatura ambiente poi mettilo nel freezer e, ogni 30 minuti circa, mescolalo bene con una forchetta, raschiando nel fondo e ai bordi del piatto e rompendo i pezzi più grossi che eventualmente si formeranno. Dopo circa 4 ore, si sarà formata una meravigliosa granatina di vino rosso! A questo punto puoi anche non mescolarla più, e lasciarla in freezer fino al momento di servirla.

Guarda il video della ricetta:

Come si conservano le Prugne Sous Vide Con Granita Di Vino Rosso

A fine cottura, le prugne nelle buste di plastica dovrebbero essere sottovuoto, nel loro liquido. Se hai usato i barattoli di vetro, dovrebbero creare il sottovuoto raffreddandosi ma non si parla di barattoli sterili in quanto non abbiamo cotto ad alta temperatura. In entrambi i casi quindi, ti consigliamo di conservarle in frigorifero per al massimo una settimana, dopo averle fatte raffreddare a temperatura ambiente.

La granita invece potrà essere conservata in freezer anche fino a 2 mesi.

Prugne Sous Vide Con Granita Di Vino Rosso immagine
Prugne Sous Vide Con Granita Di Vino Rosso immagine

Prugne Sous Vide Con Granita Di Vino Rosso

Un dessert facilissimo, perfetto per l'estate. E, soprattutto, che ti farà sicuramente fare colpo con i tuoi ospiti. Sembrerà fatto da uno Chef! Tutti adoreranno queste prugne sous vide con granita di vino rosso!
Preparazione 5 min
Cottura 2 h 30 min
Tempo di congelamento 4 h
Tempo totale 6 h 35 min
Portata Dessert
Porzioni 4 porzioni
Calorie 168 kcal

Equipment

  • Sous vide cooker
  • Vasetti di vetro

Ingredienti
  

  • 4 Prugne grandi e preferibilmente nere
  • 200 ml Vino rosso
  • 100 g Zucchero di canna o zucchero bianco
  • Cannella, anice stellato, baccelli di cardamomo, bacche di ginepro (opzionale)

Istruzioni
 

  • Prepara il bagno d’acqua, impostando la temperatura a 75° C. se usi le buste oppure 80° C. se usi i vasetti di vetro.
  • Mentre l'acqua si riscalda, taglia a metà le prugne ed elimina i noccioli. Dividi ogni prugna in 4 pezzi.
  • Riscalda il vino rosso e lo zucchero in una casseruola fino a quando lo zucchero non sarà completamente sciolto.
  • Riempi i vasetti di vetro per 2/3 con le prugne e lo sciroppo di vino rosso e zucchero. Aggiungi le spezie se lo desideri. Chiudi i vasetti avvitando il coperchio non troppo stretto, ma fermati non appena inizi a sentire resistenza.
  • Immergi i vasetti di vetro nel bagno d'acqua, prima che arrivi a 80° C. e cuoci per 2 ore da quando il bagnomaria ha raggiunto la temperatura impostata.
  • Terminato il tempo, estrai i vasetti facendo attenzione a non scottarti. Aprili e versa il liquido in un piatto o un vassoio abbastanza grande da permetterti di creare uno strato di sciroppo al massimo di 1 cm, con bordi che non lo facciano fuoriuscire. Lascialo raffreddare a temperatura ambiente poi mettilo nel freezer e, ogni 30 minuti circa, mescolalo bene con una forchetta, raschiando nel fondo e ai bordi del piatto e rompendo i pezzi più grossi che eventualmente si formano. Dopo circa 4 ore, si sarà formata una granatina di vino rosso.
  • Lascia le prugne nel vasetto, richiudi e metti in frigo fino al momento di servire.
  • Subito prima di servire, posiziona 4 pezzi di prugna in un piattino e, accanto, un paio di cucchiai di granita. Gusta subito questo fantastico dessert!

Note

Valori Nutrizionali: Calorie: 168 kcal | Grassi Totali: 0,1 g | Carboidrati Netti: 36 g | Proteine: 0,2 g
*I valori nutrizionali sono calcolati a porzione e sono da intendersi come una stima. Si prega di consultare un medico o un nutrizionista per informazioni nutrizionali più precise.
Keyword prugne, sottovuoto, sous vide, vino rosso

Potrebbero interessarti anche...