Insalata Di Cavolo Nero, Melagrana e Mela Verde

Insalata di Paleo Cavolo Nero, Melagrana e Mela Verde

Questa insalata di cavolo nero, melagrana e mela verde, è una ricetta paleolitica invernale perfetta per accompagnare qualsiasi piatto di carne, oppure anche un ottimo piatto unico vegetariano, magari aumentando un po’ le dosi dei semi di zucca, per renderlo più sostanzioso.

La combinazione di cavolo nero con mela verde, semi di melagrana e una salsa a base di Tahini, ti permetterà di ottenere una deliziosa insalata che stupirà di sicuro tutti i tuoi ospiti.

Ma qual è il vero segreto di questa Insalata Paleo Di Cavolo Nero?

insalata di cavolo nero immagine

(Foto Micaela Fiorellini / Shutterstock)

Ecco il segreto…. Massaggiare il cavolo per renderlo tenero e dolce!

Massaggiare cosa? Lo sappiamo, lo sappiamo. Il massaggio del cavolo nero potrebbe sembrare strano ma, una volta provato, non ne farai più a meno. Il massaggio rende il cavolo tenero ed elimina il sapore amaro, lasciando foglie morbide e leggermente dolci, perfette da utilizzare in un’insalata.

Ma come si massaggia il cavolo nero?

Per massaggiare il cavolo, devi prima separarlo dalla parte più dura dei gambi e poi tagliarlo a pezzi. Quindi cospargilo con un pizzico di sale e alcune gocce di olio d’oliva, e massaggia le foglie di cavolo per 2-3 minuti con la punta delle dita, fino a quando tutti i pezzi non siano ricoperti d’olio. Questo è tutto! Sembra strano ma in realtà è molto semplice. E vedrai subito la differenza.

insalata paleo immagine

(Foto Micaela Fiorellini / Shutterstock)

SUGGERIMENTI PER RISPARMIARE TEMPO NEL PREPARARE QUESTA INSALTA DI CAVOLO NERO:

  • Puoi tagliare e preparare il cavolo in anticipo, anche il giorno prima di servire l’insalata.
  • In alcuni negozi di alimentari, puoi trovare i chicchi di melagrana sfusi, ma se non li trovi, ti spieghiamo un trucco per separarli dalla polpa bianca senza schizzare tutta la casa di succo di melagarana! Taglia il frutto in quattro e metti i pezzi in una grande ciotola d’acqua. Sotto l’acqua, inizia a estrarre delicatamente i semi con le dita. Alla fine sarai in grado di capovolgere la buccia per estrarre i semi più vicini alla pelle esterna. Mentre lavori, i semi di melagrana andranno sul fondo, mentre la parte bianca del frutto galleggerà verso l’alto. Quando tutti i semi sono stati estratti, screma il midollo bianco e filtra l’acqua.
  • Puoi preparare la salsa a base di Tahini il giorno prima (link di affiliazione, cliccando sarai indirizzato al sito sicuro di Amazon, ma non sei obbligato ad acquistare) e poi conservarla in frigorifero, portandola a temperatura ambiente prima di servire.

 

insalata paleo di cavolo nero

Insalata Di Cavolo Nero, Melagrana e Mela Verde

Preparazione 30 min
Portata Contorno, Insalate
Porzioni 2 porzioni
Calorie 200 kcal

Ingredienti
  

  • 120 g Foglie di cavolo nero lavate e tagliate a pezzetti
  • 4 cucchiai Olio d'oliva
  • Sale
  • 2 cucchiai Tahini
  • 1 cucchiaino Succo di limone
  • 1/2 cucchiaino Sciroppo d'acero
  • 1/4 cucchiaino Peperoncino in polvere
  • 1 Melagrana
  • 1/2 Mela verde biologica lavata e asciugata
  • 2 cucchiai Semi di zucca

Istruzioni
 

  • Lava le singole foglie del cavolo nero. Togli la nervatura centrale e taglia le foglie a striscioline. 
  • Cospargi il cavolo con 1 pizzico di sale. Versa un cucchiaio di olio d'oliva sulle mani e massaggia le foglie per 2-3 minuti, fino a quando tutti i pezzi sono ricoperti di olio.
  • Metti il cavolo in una ciotola adatta e scalda per 40 secondi al microonde a temperatura alta. Metti da parte e lascia raffreddare
  • In una ciotola, mescola bene il Tahini, il succo di limone, lo sciroppo d'acero, il peperoncino in polvere e un pizzico di sale. Aggiungi gradualmente 3 cucchiai d'olio d'oliva, 1 cucchiaio alla volta. Assaggia e aggiungi eventualmente altro sale, in base ai tuoi gusti.
  • Rimuovi i semi dalla melagrana, e taglia la mezza mela verde a pezzetti. 
  • Prendi il cavolo raffreddato, aggiungi i semi di melagrana, la mela verde, i semi di zucca e la salsa a base di Tahini. Servi subito.

Note

*Le calorie sono a porzione e sono da intendersi come una stima. Si prega di consultare un medico o un nutrizionista per informazioni nutrizionali più precise.

In questa ricetta, e in tutto il nostro blog, potrai trovare dei link a prodotti che desideriamo consigliarti di acquistare e che sono ovviamente attinenti a quello che stai leggendo. Non sei obbligato ad acquistare questi prodotti, ma ci teniamo a dirti che sono link di affiliazione che ci permettono di finanziare e tenere in vita questo blog!

Potrebbero interessarti anche...