Gli Alimenti Antivirali Che Non Dovrebbero Mai Mancare In Cucina

Gli Alimenti Antivirali Che Non Dovrebbero Mai Mancare In Cucina

Categorie : Erbe e Spezie

Questa pagina potrebbe contenere alcuni link di affiliazione, che significa che potresti essere indirizzato in siti sicuri che contengono consigli per i tuoi acquisti (pertinenti all'argomento). Non sarai obbligato ad acquistare, ma se acquisti tramite questi link, questo blog potrebbe ricevere una commissione sulla vendita. Questo non influisce sul prezzo del prodotto che acquisterai, ma supporterai il lavoro che c'è dietro a questo sito! Grazie!

Sin dai tempi antichi, le erbe sono state utilizzate come trattamenti naturali per varie malattie, comprese le infezioni virali. Esistono infatti numerose potenti erbe, spezie o radici antivirali che potenziano il sistema immunitario, riducono l’infiammazione e combattono le infezioni. Continua a leggere e scoprirai quali sono Gli Alimenti Antivirali Che Non Dovrebbero Mai Mancare In Cucina.

Che cos’è un virus?

Un virus è un piccolo agente infettivo che può replicarsi solo all’interno delle cellule viventi di altri organismi. I virus possono infettare tutti i tipi di forme di vita: esseri umani, animali, piante e microrganismi, compresi batteri e archei. Si trovano in quasi tutti gli ecosistemi sulla Terra e sono il tipo più abbondante di entità biologica.

I virus sono stati effettivamente descritti come “organismi ai margini della vita” perché trasportano materiale genetico, si riproducono e si evolvono attraverso la selezione naturale, ma mancano della struttura cellulare, che in genere è necessaria per essere considerati “organismi viventi”.

Esistono molti modi in cui si diffonde un virus. Può venire trasportato da insetti succhiatori di sangue o diffondersi con tosse e starnuti. Virus come la gastroenterite virale, vengono trasmessi per via fecale-orale e passano da persona a persona per contatto o entrano nel corpo attraverso cibo e acqua. L’HIV è uno dei numerosi virus che viene trasmesso attraverso il contatto sessuale e l’esposizione al sangue infetto.

Con i virus gli antibiotici non funzionano. Anche i vaccini danno risposte imprevedibili e i virus, compresi quelli che causano l’AIDS e l’epatite virale, sfuggono spesso alle risposte immunitarie indotte dal vaccino, provocando infezioni croniche.

Tuttavia le cose non sono così tragiche come possono sembrare. Oggi da molti virus si riesce comunque a guarire grazie alla medicina moderna. E il nostro sistema immunitario stesso spesso riesce, da solo, a sconfiggere i virus.

Cosa sono le erbe antivirali?

Le erbe antivirali inibiscono lo sviluppo di virus. Molte erbe antivirali rafforzano il sistema immunitario, il che consente al corpo di attaccare i patogeni virali. Questo può essere persino meglio dell’attacco ad agenti patogeni specifici, cioè quello che i farmaci antivirali sono progettati a fare, perché i patogeni mutano nel tempo e diventano meno suscettibili al trattamento.

Non solo le erbe antivirali combattono le infezioni virali, aumentano il sistema immunitario e funzionano come rimedi naturali per l’influenza, ma hanno anche una serie di altri benefici per la salute, come il supporto cardiovascolare, digestivo e antinfiammatorio.

Prendi posizione contro l’influenza e altri agenti patogeni cattivi, aggiungendo alla tua dieta quotidiana questi alimenti che attaccano i virus e migliorano la risposta immunitaria.

1. Origano

L’origano è un’erba popolare nella famiglia della menta, nota per le sue impressionanti qualità medicinali.

I benefici dell’olio di origano si stanno dimostrando superiori ad alcuni antibiotici, senza effetti collaterali dannosi. Questo perché l’origano contiene due potenti composti, il carvacrolo e il timolo, che hanno potenti proprietà antibatteriche e antimicotiche.

2. Salvia

Un’altra erba della famiglia della menta, la salvia è un’erba aromatica che è stata a lungo utilizzata nella medicina tradizionale per trattare le infezioni virali.

Le proprietà antivirali della salvia sono per lo più attribuite a composti chiamati safficinolide e salvia, che si trovano nelle foglie e nel gambo della pianta.

Prova queste ricette:

patate dolci al forno con rosmarino e salvia immagine
Burro Aromatizzato All'Aglio E Salvia immagine

3. Basilico

Molti tipi di basilico, comprese le varietà del basilico dolce e del basilico santo, possono combattere alcune infezioni virali.

Prova queste ricette:

Pesto Al Basilico E Menta immagine
Olio al basilico immagine

4. Finocchio

Il finocchio è una pianta dal sapore simile alla liquirizia che può combattere alcuni virus.

Il finocchio può anche rafforzare il sistema immunitario e ridurre l’infiammazione, aiutando a combattere le infezioni virali.

5. Aglio

L’aglio è noto per le sue proprietà medicinali da migliaia di anni. È antivirale, antibatterico e antimicotico ed è particolarmente efficace contro i virus se masticato crudo.

L’aglio contiene composti potenti – tra cui allicina, diallil trisolfuro e ajoene – che combattono i virus, tra cui l’influenza.

Prova queste ricette:

Burro Aromatizzato All'Aglio E Salvia immagine

6. Melissa

La melissa è una pianta che viene comunemente utilizzata in tè e condimenti. È anche celebre per le sue qualità medicinali.

L’estratto di melissa è una fonte concentrata di potenti oli essenziali e composti vegetali che hanno attività antivirale.

7. Menta piperita

La menta piperita è nota per avere potenti qualità antivirali e comunemente viene aggiunta a tè, estratti e tinture destinati al trattamento naturale delle infezioni virali.

Le sue foglie e oli essenziali contengono componenti attivi, tra cui mentolo e acido rosmarinico, che hanno attività antivirale e antinfiammatoria.

Prova queste ricette:

Tè alla menta o tisana alla menta immagine
Salsa Alla Menta Fresca E Rosmarino immagine

8. Rosmarino

Il rosmarino è spesso usato in cucina ma ha anche applicazioni terapeutiche grazie ai suoi numerosi composti vegetali, incluso l’acido oleanolico, che vari studi hanno dimostrato avere attività antivirale.

Prova queste ricette:

Sale Aromatizzato Al Lime E Rosmarino in contenitore di vetro immagine
estratto di rosmarino fatto in casa immagine

9. Echinacea

L’echinacea è uno degli ingredienti più utilizzati nella fitoterapia per le sue straordinarie proprietà salutari. Molte parti della pianta, compresi i suoi fiori, foglie e radici, sono utilizzate per i rimedi naturali.

L’erba Echinacea (Echinacea purpurea) sostiene il sistema immunitario e ha un’azione antivirale diretta contro raffreddori e bronchite virale. I preparati che includono sia le radici che le cime fiorite sono i più efficaci nell’aiutare il corpo a resistere ai virus.

10. Sambuco

La bacca di sambuco viene usata da anni in numerose culture per i suoi benefici medicinali. Combatte le infezioni virali e le infezioni batteriche, ha un basso costo ed è praticamente senza effetti collaterali.

11. Liquirizia

La liquirizia è usata nella medicina tradizionale cinese e in altre pratiche naturali da secoli.

La glicirrizina, la liquiritigenina e la glabridina sono solo alcuni dei principi attivi della liquirizia che hanno potenti proprietà antivirali. In particolare la glicirrizina, riduce la replicazione dei virus e ne interrompe la capacità di penetrare all’interno delle cellule sane.

12. Zenzero

Lo zenzero è stato a lungo usato nella medicina tradizionale per curare raffreddori e influenza, e studi moderni dimostrano che ha anche un’impressionante attività antivirale grazie alla sua alta concentrazione di potenti composti vegetali.

In particolare, specifici composti nello zenzero, come i gingeroli e lo zingerone, inibiscono la replicazione virale e impediscono ai virus di entrare nelle cellule ospiti.

Prova queste ricette:

Tisana Alla Curcuma Curativa e Disintossicante immagine
carote fermentate con lo zenzero
Palline Energetiche Allo Zenzero E Cocco Senza Cottura immagine

13. Ginseng

Il ginseng, che si trova nelle varietà coreane e americane, è la radice delle piante della famiglia Panax. Da tempo usato nella medicina tradizionale cinese, ha dimostrato essere particolarmente efficace nella lotta contro i virus.

14. Tè verde

Il tè verde contiene un gruppo di flavonoidi chiamati catechine, che sembrano inibire le infezioni virali bloccando gli enzimi che gli permettono di riprodursi.

15. Tè nero

Il tè nero è ricco di un gruppo di composti patogeni che possono proteggere da una varietà di infezioni virali.

Le foglie di tè contengono composti naturali, inclusi polifenoli, catechine e alcaloidi come caffeina, teobromina e teofillina, che difendono le piante dall’invasione di batteri, funghi e virus. La ricerca mostra che il tè nero può inibire quasi completamente l’infettività del virus dell’influenza.

16. Funghi shiitake

I funghi Shiitake sono carichi di beta-glucani, composti antivirali che hanno dimostrato di inibire la replicazione virale e migliorare la funzione immunitaria.

17. Aceto di mele

L’aceto di mele è un altro antivirale tradizionale, grazie alle proprietà antivirali delle mele e la presenza di probiotici che si moltiplicano durante il processo di fermentazione.

Prova queste ricette:

Sottaceti Veloci Alla Cipolla E Zenzero immagine

18. Cannella

La cannella è usata nella medicina erboristica da centinaia di anni e la profilazione chimica mostra che i suoi composti attivi hanno effetti antivirali, antimicrobici, immunomodulatori e antinfiammatori.

Prova queste ricette:

Mele Al Miele Cannella E Noci Pecan immagine
tartufi alle carote senza cottura immagine

19. Kefir

Il Kefir è una bevanda fermentata simile allo yogurt ma più liquida, che si può ottenere dal latte oppure anche da semplice acqua. Contiene molti probiotici (molti più dello yogurt), che combattono le infezioni virali.

La popolazione della zona tra il Mar Nero e il Mar Caspio è nota essere tra le più longeve della terra, e qui si consuma regolarmente il Kefir da migliaia di anni.

Prova queste ricette:

Kefir d'Acqua Paleo Con Zenzero immagine

 

Prova le nostre ricette che contengono uno degli alimenti antivirali che ti abbiamo appena presentato!

Dubiti del potere antivirale di questi alimenti ed erbe?

Bene, ci sono oltre 800 studi scientifici che lo dimostano! Eccone solo alcuni pubblicati su autorevoli riviste scientifiche:

A review of the bioactivity and potential health benefits of peppermint tea (Mentha piperita L.)

Immunomodulation and Anti-Inflammatory Effects of Garlic Compounds

Chemistry, Pharmacology, and Medicinal Property of Sage (Salvia)

Antiviral activities of extracts and selected pure constituents of Ocimum basilicum

The Microbiota and Health Promoting Characteristics of the Fermented Beverage Kefir

Come usare le erbe antivirali

Come ingredienti nelle ricette

Aggiungi spese e erbe nelle tue ricette per dare gusto ai tuoi piatti e beneficiare delle proprietà antivirali degli ingredienti.

Tè alle erbe

I tè sono un ottimo modo per ottenere i benefici antivirali delle erbe ogni giorno. Immergi un cucchiaio di erbe in acqua calda per 5-10 minuti.

Infuso Di Erbe

Le infusioni di erbe sono più forti dei tè perché richiedono una maggiore quantità di erbe. Per preparare la tua infusione di erbe, immergi una tazza di erbe antivirali in acqua per circa 7 ore. Conserva l’infuso in un barattolo ermetico e bevilo freddo o riscaldato. Poiché le infusioni sono forti, non berne più di una tazza al giorno.

Olio infuso alle erbe

Un olio infuso è quando si riscalda l’erba in un olio vettore per diverse ore. Puoi usare il forno per riscaldare il composto o provare a lasciarlo in un luogo caldo e soleggiato per 12 ore. Usa circa 1/2 tazza di erbe antivirali (puoi usare un’erba o una miscela) e aggiungila a 1 tazza di olio di cocco o di jojoba.

Se riscaldi la miscela nel forno, dovrebbe essere in una pirofila per 3 ore a 200 gradi. Se decidi di non utilizzare il forno, metti il ​​composto in un barattolo ermetico e lascialo riposare in un luogo soleggiato per circa 12 ore. Una volta che le erbe sono state infuse nell’olio, scola le foglie e tieni l’olio in un barattolo. Puoi usare l’olio per via topica per alleviare il dolore e uccidere le infezioni.

Oli essenziali

Molte erbe sono vendute come oli essenziali; assicurati di acquistare oli essenziali biologici e puri da un’azienda rispettabile. Per utilizzare i benefici degli oli essenziali come le loro proprietà antivirali, diffondi 3-5 gocce in casa, aggiungi 2-3 gocce nell’acqua calda del bagno o mescola 1-2 gocce con un olio vettore e applica la miscela direttamente sulla pelle. Massaggiare oli essenziali nei piedi, nell’addome e nel torace è utile quando si combattono febbre o sintomi influenzali.

ATTENZIONE!!! AVVERTIMENTI IMPORTANTI

  • Se usi infusioni o olii essenziali, ricorda che i prodotti sono estremamente potenti e non devono essere presi per un lungo periodo di tempo. Se usi questi rimedi naturali per le loro proprietà antivirali, non consumarli per più di due settimane. Concedersi una pausa tra dosi lunghe è importante.
  • In caso di gravidanza, sii cauto nell’utilizzare oli essenziali e contatta il tuo medico prima di farlo.
  • Alcune di queste erbe antivirali interagiscono con i farmaci quindi, nel caso di infusioni o olii essenziali, informati bene sull’erba prima di iniziare a consumarne l’estratto o l’olio essenziale.
  • La maggior parte delle ricerche è stata condotta in provette utilizzando estratti concentrati. Pertanto, non è chiaro se piccole dosi di queste erbe avrebbero gli stessi effetti.
  • Se decidi di integrare con estratti, tinture o altri prodotti a base di erbe, consulta il medico per garantire un utilizzo sicuro.

Grazie alla loro concentrazione di potenti composti vegetali, molte erbe aiutano a combattere i virus e sono consigliate da molti esperti dei medicina naturale. Purtroppo però, i benefici di alcune erbe sono supportati solo da una ricerca umana limitata quindi, in caso di malattie serie, bisogna prenderli con le pinze e considerare le erbe solo come un valido aiuto e non come sostituti dei farmaci tradizionali.



We work closely with you and carry out research to understand your needs and wishes.