Brownies Alle Nocciole Senza Cottura (Vegani, Paleo)

Brownies Alle Nocciole Senza Cottura immagine

I brownies alle nocciole senza cottura sono uno dei dessert vegani e paleo più facili che esista! Sono velocissimi da fare, fondenti, ricoperti con una ricca glassa di cioccolato, senza glutine e senza zucchero raffinato.

Quando avrai bisogno di creare un dessert al volo, buono ma salutare, questa ricetta per i brownies senza cottura non ti deluderanno

Brownies vegani alle nocciole e senza cottura immagine

Quali sono gli ingredienti dei Brownies Alle Nocciole Senza Cottura

Gli ingredienti di questi brownies senza glutine sono:

Brownies paleo alle nocciole immagine

Come si preparano i Brownies Alle Nocciole Senza Cottura

Preparare questi brownies è semplicissimo, può farlo anche un bambino! Ricordati che non richiedono cottura! Devi solo organizzarti un po’ con il tempo, per tenere conto dei 30 minuti circa di raffreddamento in frigorifero.

Per prima cosa, versa in una ciotola la farina di nocciole, la crema di nocciole, il cacao in polvere, lo sciroppo d’acero, l’estratto di vaniglia e il sale. Mescola fino a quando gli ingredienti non saranno ben amalgamati e poi stendi uniformemente il composto in una teglia, schiacciandolo un po’ con le mani.

Ora prepariamo la copertura al cioccolato. In una ciotola mescola bene il cacao in polvere, lo sciroppo d’acero e l’olio di cocco fuso. Aspetta che la crema al cioccolato si addensi un po’ e poi versala sopra i brownies, cercando di formare uno strato liscio.

Cospargi con le nocciole tritate mescolate ad un po’ di farina di nocciole e metti in frigo per almeno 30 minuti, fino a quando il cioccolato non si sarà solidificato. A questo punto, taglia tutto in barrette quadrate di 4-5 cm per lato e servi i tuoi brownies!

Pila di brownie al cioccolato e nocciola chetogenici immagine

Come si conservano i brownies senza cottura

I tuoi brownies si conservano in contenitore chiuso in frigorifero per 1 settimana. Oppure puoi metterli in freezer, per al massimo 3 mesi. In questo caso però è consigliabile separarli tra loro con un foglietto di carta da forno, per evitare che si attacchino tra loro una volta congelati.

Consigli per i brownies Alle Nocciole Senza Cottura (Vegani, Paleo)

Non dimenticare le nocciole in superficie. Questi brownies hanno una consistenza gommosa e fondente e una morbida copertura di cioccolato. Le nocciole spezzettate in superficie aggiungono un po’ di croccantezza che farà diventare ancora più goloso ogni boccone.

Usa una farina di nocciole superfine. Per evitare di avere una consistenza granulosa, usa una farina di nocciole molto fine. Se hai a disposizione solo una farina di nocciole grossa, mettila nel frullatore e frullala per prenderla più fine.

NOTA: Se l’impasto dei brownies dovesse risultare troppo morbido, non modellabile, aggiungi un po’ di farina di nocciole – Se risulta troppo farinoso, aggiungi un po’ di crema di nocciole.

Brownies Alle Nocciole Senza Cottura immagine

Brownies Alle Nocciole Senza Cottura (Vegani, Paleo)

I brownies alle nocciole senza cottura sono una ricetta facile per un dessert paleo e chetogenico! Sono vegani, sani, senza glutine e senza datteri. Una delizia per gli amanti del cioccolato che amano mangiare sano!
Preparazione 15 min
Tempo di riposo 30 min
Tempo totale 45 min
Portata Dessert
Porzioni 16 brownies

Ingredienti
  

Per i Brownies

  • 190 g Farina di nocciole
  • 240 g Crema di nocciole
  • 45 g Cacao in polvere non zuccherato
  • 120 ml Sciroppo d’acero puro sostituibile con uno sciroppo senza zucchero per ottenere dei brownies chetogenici
  • 1 cucchiaino Estratto di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino Sale

Per la Glassa al cioccolato

  • 55 g Olio di cocco o burro chiarificato (Ghee)
  • 30 g Cacao in polvere non zuccherato
  • 80 ml Sciroppo d'acero puro sostituibile con uno sciroppo senza zucchero per ottenere dei brownies chetogenici
  • 1 cucchiaio Farina di nocciole
  • 60 g Nocciole spezzettate

Istruzioni
 

  • Prepara questi brownies per tempo, tenendo conto dei 30 minuti circa di raffreddamento in frigorifero.
  • Versa in una ciotola tutto gli ingredienti per i brownies, tranne quelli per la glassa, e mescola fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  • Stendi uniformemente il composto in una teglia preferibilmente quadrata, di circa cm 20×20, schiacciandolo e lisciandolo con le mani. Metti in frigo mentre prepari la glassa al cioccolato.
  • Sciogli l'olio di cocco o il burro chiarificato a bagnomaria, in un pentolino a fuoco bassissimo, oppure a bassa potenza al microonde. Fai attenzione a non scaldarlo troppo, deve essere appena tiepido. E non deve assolutamente bollire altrimenti rischierà di perdere tutte le suo proprietà benefiche!
  • In una ciotola, mescola bene il cacao in polvere, lo sciroppo d’acero e l’olio di cocco fuso.
  • Aspetta che la crema al cioccolato si addensi un po’ e poi versala sopra i brownies, cercando di formare uno strato liscio.
  • Cospargi con un po’ di farina di nocciole e le nocciole tritate, copri con un po' di carta stagnola o da forno, quindi metti in frigo per almeno 30 minuti.
  • Quando il cioccolato si sarà solidificato, taglia tutto in barrette quadrate di 4-5 cm per lato e servi i tuoi brownies!

Potrebbero interessarti anche...