Come Si Fa La Base Per La Pizza Senza Glutine, Senza Legumi E Senza Latticini (Paleo e Cheto) immagine

Come Si Fa La Base Per Pizza Senza Glutine, Senza Latticini E Senza Legumi (Paleo e Cheto)

Categorie : Dieta Chetogenica, Dieta Low Carb, Dieta Paleolitica, Dieta Vegetariana

Questa pagina potrebbe contenere alcuni link di affiliazione, che significa che potresti essere indirizzato in siti sicuri che contengono consigli per i tuoi acquisti (pertinenti all'argomento). Non sarai obbligato ad acquistare, ma se acquisti tramite questi link, questo blog potrebbe ricevere una commissione sulla vendita. Questo non influisce sul prezzo del prodotto che acquisterai, ma supporterai il lavoro che c'è dietro a questo sito! Grazie!

Una pizza sottile e croccante e a basso contenuto di carboidrati! Questa ricetta della Base Per Pizza Senza Glutine Senza Latticini E Senza Legumi è facile e veloce da preparare.

Con pochissimi ingredienti, questa ricetta diventerà sicuramente la tua preferita per la base per pizza, che tu segua una dieta paleolitica, chetogenica o semplicemente senza glutine, senza latticini o senza legumi. Ti basterà aggiungere il condimento giusto!

Solitamente, la maggior parte delle ricette per la pizza senza glutine NON è a basso contenuto di carboidrati né paleo. Molte basi per pizza senza glutine sono fatte con farina di riso o di mais, ricche di carboidrati e per niente peleolitiche.

La nostra ricetta invece è senza glutine, a basso contenuto di carboidrati, paleo-friendly e pure vegetariana. E buona e sana anche per chi non segue alcun tipo di dieta speciale!

Come si prepara la base per pizza senza glutine, senza latticini e senza legumi

La cosa bella di questa base per pizza è che è incredibilmente veloce e semplice da preparare: metti insieme i pochi semplici ingredienti, stendi la pasta e mettila in forno per 10-15 minuti. Infine, condisci la tua pizza con gli ingredienti preferiti e rimettila in forno per altri 10 minuti. E il tuo pasto sano, veloce ma strepitoso è subito pronto!

Ecco come preparare la base per pizza paleo e chetogenica:

  • Preriscalda il forno a 180° C. e mescola gli ingredienti. Puoi usare l’olio di cocco oppure, se non ti piace il gusto del cocco o sei allergico a questo frutto, l’olio d’oliva.
  • Stendi l’impasto tra due fogli di carta da forno, per evitare che si attacchi. Traccia il contorno della teglia per pizza che usi sul foglio di carta da forno superiore, così saprai di quale dimensione devi tenere il cerchio di pasta steso.
  • Rimuovi la parte superiore della carta da forno e trasferisci la base per pizza, con la carta da forno inferiore, in una teglia da pizza classica o usa e getta rotonda dal diametro variabile da 32 a 36 cm. Ripiega i bordi verso l’interno, per formare il tipico contorno della pizza. Bucherella leggermente l’impasto con una forchetta o uno stuzzicadenti e cuoci in forno per circa 15 minuti, fino a doratura.
  • Aggiungi i condimenti desiderati e inforna per altri 5-10 minuti.

Guarda il video:

Consigli per la preparazione della base per pizza senza glutine, senza latticini e senza legumi

Ecco alcuni consigli per la preparazione di questa pizza cheto e paleo.

CONSIGLIO 1. Se vuoi rendere croccante questa pizza con pochi carboidrati, quando la stendi tienila di uno spessore di circa 5mm. Se non ti interessa la croccantezza, puoi farla dello spessore che preferisci.

CONSIGLIO 2. Tieni presente che noterai più sapore di mandorla se rendi l’impasto più denso.

CONSIGLIO 3. Più lasci nel forno la base per pizza, più l’impasto sarà croccante. Controlla però sempre la tua pizza nel forno perché, quando inizia a scurirsi, brucia rapidamente.

CONSIGLIO 4. Se non hai il mattarello, funzioneranno benissimo anche le tue mani per stendere questa base per pizza. Assicurati solo di ottenere uno spessore uniforme.

CONSIGLIO 5. Se trovi l’impasto di farina di mandorle troppo appiccicoso per essere steso o pressato, puoi metterlo in frigorifero per un po’ prima di manipolarlo.

Come si conserva la base per pizza chetogenica e paleo

Puoi preparare questa base per pizza paleo in anticipo. Ti basterà lasciarla raffreddare, avvolgerla in una pellicola e conservarla fino a 5 giorni in frigorifero oppure nel freezer per mesi.

Quando sei pronto per mangiarla, semplicemente falla scongelare per un’ora se era nel congelatore, aggiungi il tuo condimento preferito e inforna per 5-10 minuti, fino a quando la crosta non sarà dorata e gli ingredienti si saranno scaldati o cucinati (a seconda del condimento che sceglia). Se non segui una dieta paleolitica e vuoi condire questa pizza con pomodoro e mozzarella, dovrai lasciarla in forno fino a che il formaggio non si sarà sciolto.

Come Si Fa La Base Per La Pizza Senza Glutine, Senza Legumi E Senza Latticini (Paleo e Cheto) immagine
Stampa

Base Per Pizza Senza Glutine, Senza Latticini E Senza Legumi (Paleo e Cheto)

Piatto Piatto Unico
Preparazione 5 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 6 porzioni
Calorie 334 kcal

Ingredienti

  • 250 g Farina di Mandorle
  • ½ cucchiaino Sale Marino
  • ½ cucchiaino Lievito in polvere
  • 1 cucchiaino Aglio in polvere
  • 2 Uova
  • 20 g Olio Extravergine d'Oliva o olio di cocco

Istruzioni

  1. Preriscalda il forno a 180° C.

  2. In una ciotola di medio-grande, mescola la farina di mandorle, il sale marino, il lievito in polvere e l'aglio in polvere.

  3. Aggiungi le uova, una alla volta, mescolando bene tra una e l'altra, prima con una forchetta poi con le mani. Aggiungi l'olio e impasta ancora bene, per ottenere una pasta omogenea.

  4. Compatta l'impasto in una palla e posizionalo al centro di un pezzo di carta da forno. 

  5. Prendi una teglia rotonda per pizza del diametro a scelta tra 32-36cm (vanno bene anche le teglie usa e getta), e traccia il contorno su un altro pezzo di carta da forno, nella parte esterna che non va a contatto con l'alimento. Ti servirà come riferimento per la dimensione della tua pizza. Posizionalo sulla pasta appena formata, con la parte tracciata verso l'alto.

  6. Con un matterello, stendi la pizza cercando di ottenere un cerchio leggermente più grande della dimensione di quello tracciato. Lo spessore della pizza dovrebbe essere di 4-6 mm, a seconda della teglia che hai scelto.

  7. Rimuovi la parte superiore della carta da forno e trasferisci la base per pizza, con la carta da forno inferiore, in una teglia da pizza. Ripiega i bordi verso l'interno, per formare il tipico contorno della pizza.

  8. Bucherella leggermente l'impasto con una forchetta o uno stuzzicadenti e cuoci in forno per circa 15 minuti, fino a doratura.

  9. Condisci con gli ingredienti preferiti e inforna immediatamente per altri 5-10 minuti. Oppure lascia raffreddare la base, avvolgila in una pellicola trasparente e conserva fino a 5 giorni in frigo e per mesi in freezer.

Note

Valori nutrizionali: calorie 334, grassi 29 g, proteine 12 g, carboidrati totali 2 g, fibre 0, carboidrati netti 2 g.

*Le calorie sono a porzione e sono da intendersi come una stima. Si prega di consultare un medico o un nutrizionista per informazioni nutrizionali più precise.



We work closely with you and carry out research to understand your needs and wishes.